Hotel Parigi 8 :  arte e scrittura

Vera e propria parentesi al di fuori del tempo, il Pavillon des Lettres coniuga l’arte della scrittura e l’estetica dell’arredamento per rendere omaggio ai talenti conosciuti e nascosti della letteratura francese ma anche internazionale.

La storia, quella di un incontro con un arredatore fuori dal comune, Didier Benderli. Scambio con un appassionato...

Didier Benderli riassume il suo progetto come l’alleanza delle arti, coniugare la letteratura, la pittura e la scultura per creare un dialogo sottile tra questi componenti. 

Giochi di colori e di materie, il concetto oppone materie grezze a materie di seta e sensuali che permettono di creare delle sensazioni fisiche in complemento al piacere intellettuale della lettura.

Hotel di lusso a Parigi

Il Pavillon des Lettress...
Il 1° hotel letterario parigino!

All’immagine delle 26 lettere dell’alfabeto, le 26 camere e suite del Pavillon des Lettres rivelano la bellezza e la poesia di diversi autori.

Dietro ogni porta si nasconde l’anima di un poeta, di uno scrittore, di un appassionato, di un genio che saprà dare un’atmosfera particolare alla stanza, con l’aiuto di pezzi scelti e stampati sui muri. E poiché il sonno si nutre di belle immagini, il filo conduttore di questi testi attingerà nell’immaginario della notte, dal sogno e la poesia.

Chambre Pavillon des Lettres

Hans Christian Andersen | Charles Baudelaire Pedro Calderon | Denis Diderot  Eschyle | Gustave Flaubert | Johann Wolfgang von Goethe | Victor Hugo | Henrik Ibsen | Henry James | Franz Kafka | Jean de La Fontaine | Alfred de Musset | Gérard de Nerval | Ovide | Marcel Proust | José Maria Eça de Queiroz | Jean-Jacques Rousseau | William Shakespeare | Léon Tolstoi | Honoré d’Urfé | Voltaire | Virginia Woolf | Xenophon | William Butler Yeats | Emile Zola

   Fotogallery